autunno

autunno

domenica 23 aprile 2017

ABITUDINI DISFUNZIONALI : PERDITA DEL FOCUS




quando, da qualche decennio a questa parte, inizia a ritenersi normale, una cosa che normale non è, parliamo di abitudine disfunzionale.

la disfunzionalità fa perdere il focus, fa perdere la cognizione del dove si vuole andare, ma comunque ti fa andare; verso il consolidamento di un progetto di caos generale, dove poi si dovrà avere bisogno di un salvatore, qualsiasi esso sia,  che riporti  all'equilibrio.

quando vengono messe in atto tutte le strategie comunicative possibili,  per imbrigliare il cittadino nel "-non ti preoccupare che ci penso io-", è allora che il fallimento della democrazia partecipativa trova la sua massima conferma.


ogni categoria sociale sarà alla ricerca del suo salvatore. ogni situazione una sua giustificazione.

il prezzo da pagare, che è la perdita di identità delle nuove generazioni, non conta.

conta l'eterno adesso.

esempi spiccioli:

-l'Alitalia fallita da tempo, anche da cadavere, vola.
-la politica locale che si scontra su tutto, peccato che il tempo passa e i problemi restano;
-ignoranti che parlano e comunque hanno il loro seguito;
-voltafaccia continui di personaggi che per interessi personali dimenticano che qualcuno non è fesso


potrei andare avanti, ma ognuno trovi il suo esempio a piacere.


a me interessa sapere però dove si vuole arrivare, se alla base non c'è il paradigma di una società basata sull'onestà della verità.