autunno

autunno

sabato 25 febbraio 2017

POESIE DI DOMENICA (O) MIMMO

SFERICI EQUILIBRI

Troppo coagulo
di pensieri cuneiformi
adagiati su altopiani tondi
basi poggiarsi su cilindri vuoti
trovando un’equilibrio
stanno in piano

linee rette su curve nei miei giorni
sono i minuti che passiamo insieme
basta poco che spostarsi oltre
quel baricentro mobile insicuro
cambia colore il peso del mio dire
e mi ritrovo a volte a scendere

ora a salire

sempre alla stregua di equilibri nuovi
nelle parole scritte
o anche nel fare


Rotondo il mio pensiero vorrei avere
Che d’equilibrio è di per sé già avaro

Che senza punte rotolandosi

 l’ incontro  di due sfere


una sull’altra non ne distingua cielo