autunno

autunno

domenica 1 novembre 2015

NOMADE STANZIALE




chi sta sempre in un posto, e non si confronta con quello che accade fuori, non capirà mai la diversità del mondo anzi si convincerà che non esiste altra verità che la sua.

e' questo il limite di chi non ha apertura mentale: il pregiudizio.

si è convinti, pur conoscendo un unico punto di vista, che la propria idea sia la migliore. ma è soltanto la sua idea, frutto di un'elaborazione parziale di un'unica prospettiva.

è il male peggiore, in un tempo dove la diversità come valore dovrà contribuire al miglioramento dei rapporti umani.

come il viaggio fa comprendere orizzonti fisici sempre più ampi, di per sè cosa gratificante per ogni individuo, anche stando sempre in un posto la fantasia, allargando gli orizzonti della mente, ci fa comprendere la molteplicità delle opinioni, se accettiamo che ogni persona è diversa da un'altra.


quindi come il viaggio, anche la fantasia gratifica l'individuo.