autunno

autunno

sabato 29 aprile 2017

POESIEDIDOMENICA(O) MIMMO

INCROCI DI TEMPO   (da Migranti)


nel perder riferimenti e sogni umani
 indicazioni errate sono appigli
quando guardando al suolo i nostri passi
notiamo che il sentiero è stretto assai 

ci basta una scusante una promessa
e ci prostriamo innanzi alla sua attesa
corroborata l'illusione al giorno 
che procediamo ognuno verso il nulla

solo alla stregua dell'amara sera
quando la vita invidia anche un tramonto
che ci si rende conto dell'errore
se hai vissuto non dispensando amore

allora e solo allora avrai compreso
che niente vale più del tollerare
che tutti sono uguali nel cammino
se solo percorriamo ugual sentiero

 ma se le diverse vie in alieni luoghi
muovono genti sentieri incongruenti
guidare i passi altrui non ha alcun senso 

basta incrociare sguardi

e capirai il tuo tempo